23 Agosto 2018, 23:52:31Commento scritto da odisseo
Voto: 6.50
A quell'epoca ancora nessuno era andato sulla Luna.
Cronaca del primo "grande passo per l'umanità" immaginata in un mondo utopico in maniera quasi credibile.
Il tutto complicato dal solito "fanatico" con i piccoli colpi di scena praticamente prevedibili.
Il dubbio rimane sulla dichiarata inefficienza della pistola a causa della scarsa gravità mentre dovrebbe avere, al contrario, una maggiore efficacia per l'atmosfera praticamente inesistente.
Comunque gradevole.
 
06 Febbraio 2018, 10:50:39Commento scritto da astrologo
Voto: 6.00
Trovo difficile commentare un opera che appartiene ad un filone esaurito dalla realtà odierna. Fermo restando che è stata scritta prima degli avvenimenti, l'unica nota di interesse è la collocazione del lancio in una stazione spaziale ( come adesso) multinazionale. Reperto archeologico.  
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro