29 Dicembre 2014, 23:06:01Commento scritto da emilio
Voto: 8.00
Lo confesso. Credo che Van Vogt sia uno dei più grandi autori di fantascienza dello scorso secolo. Questo libro, pur non essendo dei suoi migliori, regge ancora oggi c per l'inventiva e la trama.
 
14 Giugno 2014, 11:30:46Commento scritto da adso
Voto: 7.50
Molto bello! C'è meno azione che in altri romanzi dello stesso autore, ma le situazioni in cui vengono a trovarsi i protagonisti non mancano di sorprendere e divertire il lettore. In sostanza: libro insolito, ma comunque coinvolgente di Van Vogt.
 
01 Giugno 2013, 18:32:18Commento scritto da apixx
Voto: 4.50
Forse la traduzione non rende giustizia al testo originale? Forse sono stati operati tagli al testo? Data la fama dell'autore, il risultato è molto deludente. Il soggetto è potenzialmente interessante ma resta sostanzialmente inutilizzato, nel senso che se ne sarebbe potuto ricavare un racconto molto più vasto e potente.
Devo aggiungere che subito dopo, ho letto il più convincente n. 45 "I signori del tempo" di W. Tucker. Lo spunto iniziale del naufragio di nave aliena ed il tema della longevità coincidono. Entrambi i romanzi presentano una comune matrice letteraria di genere poliziesco/spionaggio. Mi sbaglio?
 
14 Gennaio 2013, 11:36:31Commento scritto da and
Voto: 6.50
Giallo fantastico, un po' meno spiazzante di altri suoi lavori, in cui sembra di essere sull'ottovolante.
Risente un po' dell'età.
 
17 Febbraio 2010, 07:29:37Commento scritto da martina81
Voto: 6.00
Il tema è affascinante, ma lo stile è complicato ed a volte mi è sembrato che si saltasse di palo in frasca. Nonostante sia riuscita a finirlo ho avuto molte volte l'intenzione di abbandonare la lettura proprio perchè interi paragrafi andavano letti più volte per capire cosa stesse succedendo. Ho come l'impressione che interi capitoli siano stati tagliati via e il risultato non è felice.
 
28 Aprile 2008, 09:35:34Commento scritto da maxpullo
Voto: 6.50
Romanzo letto diversi anni fa, già non mi aveva entusiasmato alla prima lettura. Molto intricato, al punto da rasentare la confusione, ho fatto davvero fatica a leggerlo sino in fondo. L'idea è buona ed affascinante ed alcune descrizioni sono davvero suggestive, ma il taglio da "giallo" non rende davvero giustizia alla storia.
Poco più che sufficiente
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro