03 Maggio 2018, 16:56:40Commento scritto da odisseo
Voto: 7.00
Leggendo questo thriller fantasy (tale è indirettamente dichiarato anche nella trama) ho rivisto tante scene di Patricia Arquette, nei panni di Allison nel telefilm Medium; solo che questo testo è stato scritto mezzo secolo prima.
Stesse situazioni e stesse problematiche. Non so se ci siano altri romanzi o racconti precedenti sullo stesso tema, ma è sicuramente un classico di riferimento.
 
16 Ottobre 2017, 23:05:19Commento scritto da contericci
Voto: 6.50
Romanzo thriller con contorno di percezione extrasensoriale che, una volta, veniva detta semplicemente "telepatia".L'autore si addentra con abilità nei lati oscuri della mente e ci rende simpatico il protagonista ingiustamente osteggiato dalla moglie (parlo da marito, s'intende) per la sua inesplicabile capacità di leggere nella mente dei vicini, un potere rivelatosi dopo una seduta ipnotica. Attorno alla vicenda gravitano altri inquietanti personaggi che agiscono ambiguamente aumentando la suspance. Il finale è a sorpresa. Helen Driscoll? Che domande...è il fantasma, no?
 
08 Gennaio 2016, 11:16:50Commento scritto da raffa
Voto: 10.00
Capolavoro.
 
25 Marzo 2015, 22:45:21Commento scritto da emilio
Voto: 8.00
pur non essendo fantascienza questo romanzo del genere parapsic9ologico/horror è stato scritto molto bene
 
22 Gennaio 2014, 12:21:08Commento scritto da and
Voto: 6.50
Storia di fantasmi che sicuramente è stata un capolavoro 50 anni fa, ma che ora risente dell'età anche se M. vanta uno stile di scrittura incalzante e scorrevole.
 
23 Gennaio 2012, 15:48:30Commento scritto da PabloE
Voto: 6.50

"Thriller psicologico" è la definizione che meglio si addice al romanzo.
"Deluso" è l'aggettivo che meglio mi si addice dopo la lettura.

Sono partito con aspettative molto alte, sono arrivato alla fine ancora incredulo del comportamento del medico (chi non prenderebbe sul serio un paziente che dice di vedere una cosa simile ad uno spettro? Chi non crederebbe ai suoi poteri telepatici? Cose di tutti i giorni, insomma...) il che fa capire il livello di sorpresa che ho provato alla rivelazione finale.

L'intreccio narrativo nel complesso mi è parso debole, poco intricato e con qualche ingenuità di troppo.
Lo stile di Matheson, invece, si fa sempre apprezzare anche da chi di stile non ne capisce granchè e ci bada poco.
Il vero punto forte, come del resto mi sarei aspettato, è lo studio del comportamento umano di fronte al sovrannaturale, sia che la persona analizzata ne sia direttamente testimone (Tom, l'Io narrante) sia che si tratti di una persona che gli sta vicino (soprattutto la moglie; tuttavia ribadisco che risulta troppo strano che il medico sia l'unico che crede fin da subito ai poteri paranormali di Tom...).
 
13 Novembre 2011, 18:02:52Commento scritto da mitd
Voto: 9.50
Più thriller parapsicologico che fantascienza, ma che importa? Travolgente! Sembra un film 4D, dove la quarta D è il lettore che si trova capultato al centro della vicenda, assediato dai personaggi.
 
27 Dicembre 2009, 11:22:49Commento scritto da maxpullo
Voto: 10.00
Un vero capolavoro. Leggerlo a distanza di anni non intacca il suo splendore e conserva quella giusta dose di "brividi" che nemmeno la pur modesta versione cinematografica (Echi mortali) riesce a smorzare.
Questa edizione (Mondadori ha ristampato il romanzo al numero 501 e nei classici Urania) è da apprezzare anche perchè è l'unica che ci mostra il volto di "Helen Driscoll" non sfigurato.
 
25 Settembre 2009, 16:14:25Commento scritto da marsman60
Voto: 8.00
non si puo' definire vera fantascienza nel termine piu' classico ma sulla falsa riga di  questo romanzo sono stati fatti altri romanzi, film, telefilm, che lo designano come uno dei capostipiti del paranonormale.
 
13 Aprile 2009, 11:49:19Commento scritto da slan
Voto: 9.00
Notevole. Appassionante e originale.
 
24 Maggio 2008, 16:20:14Commento scritto da bibliotecario
Voto: 6.50
Storia incentrata su un uomo che si scopre improvvisamente medium ed è assalito dalle visioni di un spettro. In genere tale argomentazioni non mi entusiasmano in un romanzo e questo libro non mi ha fatto discostare da tale giudizio.
 
08 Aprile 2008, 16:15:33Commento scritto da lonewalker
Voto: 9.00
Cosa dire di questo noir di Matheson? Semplicemente intrigante e curatissimo nella descrizione dei personaggi e dell'ostinata voglia del protagonista di scoprire la verità nel passato, verità che viene celata dal "colpevole" presente. Un consiglio? Potete anche vederVi prima il film con Kevin Bacon (Stir of Echoes) che nulla toglierà alla Vostra successiva lettura. Anzi la potrebbe facilitare nell'identificazione dei personaggi.....quando lo lessi la prima volta feci molta fatica a dare un volto al gruppo di amici che faceva delle  sedute serali nelle quali uno a turno veniva ipnotizzato. Quindi a Voi la scelta di cosa leggere/vedere prima.
Tutto sommato vale solo per la copertina mai eguagliata dalle successive edizioni.
 
04 Ottobre 2007, 16:27:37Commento scritto da victory
Voto: 6.50
Più che un romanzo di fantascienza è un giallo che sconfina nel mondo del paranormale. Sicuramente ben fatto è di facile lettura. Ma la fantascienza per me è altra cosa.
 
08 Dicembre 2005, 10:53:17Commento scritto da freesmo
Voto: 10.00
12 anni, il mio primo Urania! Si può dare un voto di puro amore?
Dovrei rileggerti, Helen Driscoll, ma non lo faccio affinchè tu rimanga, misteriosa e inquietante, come ti incontrai adolescente per essere introdotto da te al meraviglioso mondo della fantascienza.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente


Utenti non associati:

fieramosca, Free Will, bluemoon58, tzr6877alpha
Utenti cui non piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

caioiii