30 Gennaio 2014, 18:39:54Commento scritto da adso
Voto: 6.00
Romanzo incentrato sul tema della guerra fredda a cui mi sono avvicinato con grandi aspettative, tenuto anche conto da chi è scritto. La trama, tuttavia, risulta abbastanza banale e piatta, pur con qualche spunto di un certo interesse.
Ben lontano dalla lode rimane, tuttavia, a distanza di sicurezza dall'infamia.
 
23 Agosto 2007, 15:50:56Commento scritto da marsman60
Voto: 6.00
non mi ha particolarmente entusiasmato ma neanche schifato farmer ha fatto certamente meglio
ed anche peggio.
 
28 Febbraio 2006, 14:47:49Commento scritto da francibass
Voto: 5.00
L'ambientazione parafrasa, anche abbastanza esplicitamente, il clima di spionaggio della guerra fredda in un mondo però apocalitticamente devastato e mescolato rispetto a quello che conosciamo. Ennesima critica di Farmer alle nefaste conseguenze che una cieca obbedienza alla teocrazia può portare. Una strizzatina d'occhio, come al solito, alla vita sessuale libertina e senza pregiudizi del protagonista, che risulta decisamente simpatico e ben delineato. Anche gli altri personaggi sono bene caratterizzati, le donne un po' stereotipate ma d'altronde dovevano essere subito disponibili... La prima parte ha il ritmo e l'intreccio di una pièce teatrale mentre la seconda parte risulta poco interessante. Rari gli elementi fantascientifici. Nel complesso se non fosse di Farmer si potrebbe tranquillamente evitare di leggerlo...
 
19 Gennaio 2006, 14:29:17Commento scritto da Cybermax
Voto: 7.00
Un libro interessante.
Sono curioso di leggere gli altri due libri che compongono la trilogia.
Rastignac il maligno e Gli amanti di Siddo.
Il primo libro di Farmer che leggo. Abbastanza Deluso.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro