14 Novembre 2010, 09:59:37Commento scritto da Darkyo
Voto: 7.00
Ed ecco, finalmente, il disvelarsi dell'intreccio principale del Ciclo della Compagnia: nuove rivelazioni vengono offerte al lettore attravero le indagini private di Joseph e Lewis sulla scomparsa misteriosa di Mendoza, rivelazioni che intaccano la stessa Compagnia, e nello scorrere (forso troppo rapido) dei secoli, la ricerca si fa sempre più pericolosa. Romanzo di suspance e azione, ambientato stavolta nel futuro, ricco di idee interessanti che però paiono diluite in alcuni capitoli meramente didascalici. Anche questo è un romanzo di passaggio (manca il finale!), purtroppo è anche l'ultimo pubblicato da Urania con una scelta editoriale tra le più discutibili.
 
26 Settembre 2006, 18:31:51Commento scritto da Free Will
Voto: 7.50
Il quarto libro della serie è ancora una volta molto diverso dagli altri, sia per ambientazione, sia per lo stile di scrittura: il dramma diventa più accentuato ed a tratti decisamente cupo.
Purtroppo è sparita Mendoza e gli altri personaggi non sono così simpatici. Comunque il racconto si legge sempre molto bene e resta solo l'amaro in bocca di un finale che non conosceremo mai, perché Urania non pubblicherà il quinto libro del ciclo.
 
24 Agosto 2006, 13:08:21Commento scritto da metalupo
Voto: 7.50
Quarto volume della serie di romanzi dedicata alla "Compagnia del tempo". In buona parte l'azione si svolge nei prossimi secoli e questo finalmente obbliga l'autrice a non fare più affidamento sul suo talento storico e a compensare tirando fuori un po' di inventiva e di sforzo di costruire un intreccio. Per buona parte del romanzo la lettura è avvincente perchè costruita come un mistery investigativo. Poi l'attenzione cala un po'. Il finale non delude ma neanche sorprende particolarmente. Viene introdotto un altro elemento basilare per lo svolgimento mai "paventato" prima... altra cosa (come dicevo nel mio commento al terzo volume) che mi fa pensare a una autrice indisciplinata e/o non particolarmente capace di costruire trame.
Lettura piacevole, come sempre; merito del fatto che si finisce per affezionarsi ai personaggi. In ogni caso romanzo appena appena troppo lungo rispetto alla reale "sostanza".
  
 
01 Maggio 2006, 16:23:37Commento scritto da cat
Voto: 6.00
Nettamente inferiore ai precedenti. Mi manca Mendoza! Dov'è finita?
La storia è noiosa e non ha finale (chiaramente rimandato ala prossima)
 
10 Maggio 2005, 16:26:09Commento scritto da marsman60
Voto: 7.00
i primi erano migliori
 
26 Aprile 2005, 11:51:48Commento scritto da vinmar
Voto: 7.00
Mi è piaciuto ,come del resto gli altri della serie, amo i viaggi nel tempo comumque siano fatti e qualunque sia la macchina che usano. Sono scritti bene non sono noiosi e sono molto interessanti si intravede la mano della storica nella scrittura.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro