18 Maggio 2017, 10:20:36Commento scritto da capricorno52
Voto: 7.00
Bel libro , scritto nel 1965 , risente nelle ambientazioni e nei dialoghi dei personaggi , del clima di guerra fredda fra U.S.A.

L' idea è originale  come comprendere le reazioni ed i sentimenti di un uomo al quale sono state sostituite, con organi artificiali la faccia e gran parte del corpo ? E quest 'uomo sarà capace di vivere con queste menomazioni provando sentimenti umani ?

Su questo tema si sviluppa la trama , e cioè , scoprire che sia veramente James Martino , scienziato sopravvissuto ad una esplosione durante un esperimento, catturato, guarito e restituito dai sovietici agli americani, cambiato nel corpo e nell' aspetto.

Romanzo drammatico che punta all' introspezione psicologica dei protagonisti mantenendo sempre incalzante il ritmo della storia  fino alla fine. Lettura consigliata.
 
08 Ottobre 2013, 10:50:12Commento scritto da and
Voto: 7.50
La storia, scritta negli anni 60, si incastra perfettamente nel clima di guerra fredda dell'epoca.
Non avevo letto nulla dello scrittore, e devo dire che è veramente bravo.
Giudizio assolutamente positivo, mi ha tenuto incollato fino alla fine.
 
27 Novembre 2012, 09:13:45Commento scritto da pepponedra
Voto: 7.50
L'ho tenuto sul comodino per lungo tempo, prima di cominciarlo. Pensavo fosse vecchio, per via dell'ambientazione storica: Usa, Urss e quanto vi ruota attorno. Invece il libro è comunque godibile, con una significativa introspezione psicologica del protagonista. Di sci-fi vecchia maniera c'è poco, ma come si dice su Marte... chissene.
 
24 Luglio 2009, 19:03:46Commento scritto da Eremita
Voto: 7.00
bel romanzo a metà fra il poliziesco e la fantascienza...
bello il dramma psicologicodei protagonisti, che sono più di uno...
buono lo stile, a tratti incalzante.
merita una lettura
 
13 Maggio 2007, 15:07:36Commento scritto da cat
Voto: 7.00
Bel libro. Stile conciso, Buona la traduzione. Molto interessante l'idea di base e la trama sviluppata. Non delude il finale. C'è un solo interrogativo: come si può pensare di fare ammarare un areo in mezzo all'oceano, accanto ad un sommergibile che l'aspetta, solo programmando un danno ai motori con una bomba ad orologeria? Se un aereo viaggia a 900 KMH a 5 minuti di scarto equivale un tragitto di 75 KM. E' fantascienza!
 
16 Agosto 2006, 15:56:14Commento scritto da marsman60
Voto: 8.00
BELLO MOLTO PIU' COMPLICATO DA CAPIRE IL FILM (who) ANCHE SE RENDE MOLTO FEDELMENTE IL ROMANZO .
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, egiteo
Utenti cui non piace il libro