22 Luglio 2018, 17:59:48Commento scritto da Mr.Chicago
Voto: 7.50
In tutti i racconti c'è il seme della genialità, forse in alcuni non ha germogliato a dovere, ma indubbiamente leggere Matheson è sempre un piacere...racconti come "Nato d'uomo e di donna", "Qualcosa che non va", "Su dai canali" e "Il relitto" sono da considerarsi i migliori, secondo il mio punto di vista, specialmente il primo vale da solo l'intera raccolta!
 
18 Novembre 2017, 08:52:16Commento scritto da astrologo
Voto: 9.00
Una serie di piccoli capolavori, sui quali spicca, a mio modesto parere, quello in cui il protagonista/scrittore scompare a poco a poco dalla realtà. Anche il primo, fulminante, è semplicemente un capolavoro perché non descrive suggerisce.. Super consigliato.
 
11 Agosto 2011, 14:36:06Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.00
Racconti un po' datati ma indubbiamente scritti bene.
Ritengo che il migliore sia:
Nato d'uomo e di donna (in un aggettivo: raccapricciante).
 
17 Maggio 2011, 12:25:09Commento scritto da wawawa
Voto: 7.50
Alcuni racconti sono spettacolari, altri così così.
 
27 Dicembre 2009, 11:18:06Commento scritto da maxpullo
Voto: 8.50
Questa antologia può essere considerato "il bignami" di Richard Matheson, il compendio fondamentale per entrare in contatto con questo grande scrittore.
I 12 racconti che vi sono racchiusi rappresentano, a mio avviso, il meglio della sua produzione e sono tutti davvero di ottima fattura, in grado di colpire e di rimanere impressi nella mente anche a distanza di molti anni.
Spiccano su tutti lo pseudo horror "Una chiamata per Miss Keene", lo sconvolgente "Qualcosa che non va?", il raccapricciante "Nato d'uomo e di donna", la sorprendente e malinconica "Regola per sopravvivere" e la divertentissima avventura narrata in "C...", ma è davvero difficile fare una selezione perché parliamo di veri e propri capolavori.
Chi ha la fortuna di averne una copia se la tenga stretta perché di libri così ce ne sono pochi.
 
13 Maggio 2008, 13:19:15Commento scritto da lonewalker
Voto: 8.00
Certo il mio grande Matheson alle prime armi fa tenerezza...ma si vedono già i segnali di quello che verrà dopo. Piccoli gioielli, datati ma pur sempre efficaci e...diciamolo non banali!
A volte emoziona persino........
 
20 Settembre 2007, 10:01:06Commento scritto da Gundam70
Voto: 8.50
Ho conosciuto Matheson solo recentemente, leggendo prima 3 mm al giorno e dopo Io sono leggenda. Ho dato la caccia ad altri suoi lavori e per iniziare mi sono letto questa bellissima antologia.
Trovo Matheson veramente geniale. I racconti sono tutti un po' datati, ma sono altamente interessanti, accattivanti e anche divertenti.
Leggendo questi romanzi, mi sovvengono le puntate di "ai confini della realta' " che vidi ancora in bianco e nero anni e anni fa. Lo stile e la "fantascienza" e' la stessa.
 
07 Agosto 2007, 03:03:47Commento scritto da PaulAtreides
Voto: 9.00
Raccorta di racconti brevi davvero coinvolgente, alcuni sono veramente geniali!
Secondo me da non perdere!
 
17 Dicembre 2005, 00:37:48Commento scritto da combatrockit
Voto: 6.50
Racconti brevi ed efficaci, scritti con grande cura, piacevoli da leggere. Forse però risentono un po' del tempo trascorso: letti oggi, perdono molto dell'effetto sorpresa, e spesso rimane una sensazione di déjà vu che ne ridimensiona l'interesse per il lettore.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente
Utenti cui non piace il libro