26 Febbraio 2015, 23:47:03Commento scritto da fabri
Voto: 6.00
la serie di Carlucci è un altra cosa rispetto a questa opera di Russo
 
26 Maggio 2013, 20:10:33Commento scritto da razzomissile
Voto: 6.50
Discreto ma non eccezionale: ben caratterizzato il protagonista e la narrazione in prima persona, nn po' banale tutto il resto.
 
12 Agosto 2010, 18:04:20Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.00
Una space opera ricca di azione e originale, costruita attorno ad una colonia abbandonata e a un'astronave che nasconde un macabro mistero. Lo stile è asciutto e avvincente, i personaggi - tutti ben modellati e delineati, in particolare l'insolito protagonista - sono il vero motore della vicenda, che, in un crescendo di pathos e mistero, si intreccia e si salda con un discorso dell'autore sull'Uomo, Dio e il significato della fede.
 
10 Maggio 2009, 16:14:19Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 6.50
Non male... però il fatto che dopo pochi anni nella mia mente non sia rimasto quasi niente di trama e ambientazione non depone a favore di quest'opera. Carlucci era meglio.
 
24 Gennaio 2007, 10:44:27Commento scritto da marsman60
Voto: 8.00
a me e' piaciuto molto specialmente il personaggio principale "o personaggio narrante"
 
13 Aprile 2006, 14:28:06Commento scritto da cat
Voto: 6.50
Da R.P.R, dopo Carlucci, mi aspettavo di più.E' una storia di incontro con gli alieni, neanche tanto originale,con risvolti fantareligiosi abbastanza strani.
Sicuramente l'inizio di una nuova space opera, perchè non ha finale. Nel voto c'è un punto di stima a R.P.R
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

ciccio, robipek
Utenti cui non piace il libro