31 Agosto 2008, 18:31:11Commento scritto da Darkyo
Voto: 5.00
L'idea in sé è accattivante (il viaggio allucinante all'interno di un corpo extraterrestre, che non è quello che sembra), ma la trama messa a punto da Anderson (che ho molto apprezzato nei gustosi prequel di Dune) lascia molto a desiderare: non tanto per il processo di miniaturizzazione, inspiegato e ai limiti dei credibile (l'ho accettato solo in termini di citazione al film), quanto per una serie di ingenuità nella costruzione dei personaggi e della storia che rendono la storia difficile da digerire - in primis l'idea che l'esercito russo conceda l'analisi del primo alieno caduto sulla terra a un progetto paramilitare statunitense! Per il resto, lo stile cinematografico dell'autore ci consegna un romanzo facile da leggere e anche avvincente.
 
08 Ottobre 2006, 11:51:25Commento scritto da cat
Voto: 6.50
un rifacimento dei due viaggi di Asimov, con la differenza che si esplora un alieno, portatore di contagio. Idea decisamente non nuova, ma che viene sviluppata con una certa originalità. Abbastanza noiosa la prima parte, da leggere fino in fondo.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro