18 Marzo 2017, 15:59:49Commento scritto da Gundam70
Voto: 8.00
Ottimo libro dai tratti molto fantasy e onirici. Il personaggio principale è ben caratterizzato e ben costruito. La trama è interessante e si svolge sempre in maniera accattivante tenendo ben desta l'attenzione del lettore.
 
15 Febbraio 2015, 16:23:36Commento scritto da bibliotecario
Voto: 7.50
Non sarà fantascienza classica ma sicuramente un gran romanzo tout court. Scritto e tradotto benissimo, originale e dal gran pathos, lettura consigliata.
 
16 Giugno 2013, 15:48:07Commento scritto da razzomissile
Voto: 9.00
Racconto cinematografico in pieno stile Gaiman, che oltre a scrittore è anche un fumettista, giornalista, sceneggiatore televisivo e radiofonico...
Al di là del tentatvivo un po' accademico di classificarlo in un genere, il romanzo è un capolavoro di originalità che merita di essere gustato, anche solo per evitare che il ricordo degli dei scompaia da questo mondo...
 
28 Dicembre 2012, 00:16:21Commento scritto da fieramosca
Voto: 8.50
Ottimo romanzo di un autore che mi piace molto e che, finora, non mi ha mai deluso.
 
25 Febbraio 2011, 22:18:03Commento scritto da Dart Fener
Voto: 4.00
Romanzo che non ha nulla a che vedere con la fantascienza. Ma allora come è possibile che abbia vinto il Premio Hugo? Questa sì che è fantascienza... Scherzi a parte, l'autore scrive bene ma è troppo logorroico, forse soltanto il migliore Stephen King riuscirebbe a batterlo. Troppi dialoghi/situazioni sono strampalati. Ho sperato per quasi seicento pagine in un cambio di rotta, ma ciò non è avvenuto, salvo in sporadici frangenti.
L'unico aspetto da ricordare è la nota a fine romanzo del curatore Giuseppe Lippi, con la quale si comunica che a partire dal nuovo anno la collana diventerà mensile.
 
17 Agosto 2010, 15:51:12Commento scritto da marsman60
Voto: 7.00
bello mi ha tenuto incollato alla lettura fino alla fine NON E' FANTASCIENZA ,forse fantasy ,forse magia ma bello.
 
14 Marzo 2009, 22:45:16Commento scritto da caioiii
Voto: 7.00
indubbiamente una bella lettura, indubbiamente un'opera fantastica, ma indubbiamente non fantascentifica. Romanzo scorrevole, la trama corale no risulta pesante, molteplici personaggi e tutti ben caratterizzati. Forse gli Dei un pò sopra le righe. E mi nasce una domanda: E gli Dei greci/romani? Un'ultima considerazione sul fine: plausibile, e per questo, a mio parere, un pò deludente. Comunque consigliato.
 
01 Maggio 2006, 09:52:07Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.50
Un ottimo romanzo, pieno di sottotrame tutte originali e ben congegnate. Forse questa ricchezza di idee finisce per sommergere la trama principale e, talvolta, appesantire un pò la lettura, tuttavia non si può rimanere delusi dalla fantasia sfrenata di questo autore.
 
09 Ottobre 2005, 18:00:58Commento scritto da Lazarus
Voto: 7.50
Difficile classificare il genere al quale appartiene questo romanzo che, a mio parere è stato dalla critica. La storia viene costruita con indubitata maestria.
Il corposo romanzo di quasi 600 pagine scorre velocemente, a tratti colpisce per l'incredibile abilità nel descrivere situazioni scabrose. In altri momenti però il tono cala e ci si perde facilmente nelle lunghe divagazioni oniriche. Peccato manchi un vero climax sul finale che renda quest'opera qualcosa di più che una "semplice" buona lettura.
 
Utenti cui piace il libro
Baslim, Franz
Utenti cui non piace il libro