17 Dicembre 2016, 22:40:43Commento scritto da contericci
Voto: 4.50
Si respira l'aria nostalgica e un poco malinconica dei bei tempi passati, dove il mondo era più semplice da capire e si dava per scontato che, a breve, avremmo avuto un contatto con gli alieni. Ma concordo nel ritenere il romanzo poco più che ridicolo anche rispetto all'epoca (1954) della stesura. Per capire bene come va a finire bisogna comprare il seguito (Marte all'attacco , n.ro 144). Il danno, oltre la beffa.
 
16 Maggio 2009, 09:00:52Commento scritto da maxpullo
Voto: 5.50
Da sempre sappiamo che Marte, per definizione è il "Pianeta Rosso", ma questo è il primo romanzo che leggo in cui finalmente viene data una spiegazione esauriente e plausibile del perchè.
Altro che le sabbie rosse! Il povero Clarke e l'ingenuo Lester del Rey, pur essendo riusciti nella loro fantasia ad immaginare, già nei primi numeri della collana, che su Marte ci fosse la vita, mai e poi mai nei loro sogni più folli avrebbero potuto immaginare che i marziani (sebbene verdi) fossero comunisti!
Ed è per questo motivo che i cattivissimi carciofoni verdi, come primo passo verso la conquista della Terra, trovino i loro più naturali alleati nei freddi, spietati e cattivissimi Russi, ovviamente pronti a rinnegare la razza uman pur di ottenere il potere assoluto e la supremazia mondiale: fortunatamente, per il bene del pianeta, gli Americani fanno buona guardia e approntano per tempo un singolarissimo nuovo modello di "Enola gay" per contrastare efficacemente l'alleanza tra i due imperi del male.
Che dire? E' pura fantascienza/spazzatura per di più datata, ma con il singolare pregio di un ritmo forsennato che fa terminare la lettura in tempo brevissimo e ti lascia indeciso se continuare con il romanzo successivo della serie per sapere fin dove possa arrivare l'umana follia oppure andare a fare una passeggiata.
Da notare la singolare rarità del volume, spesso mancante in collezioni e cedoliste: una inspiegabile carenza di copie tale da far spesso salire il prezzo del volume anche oltre i 25 euro.
 
02 Maggio 2008, 17:07:57Commento scritto da lalla
Voto: 5.50
Fantascienza anni 50 per quindicenni.  Avventurosa, assolutamente ingenua e con alieni rigorosamente descritti come Carciofoni Verdi molto ma molto cattivi (con il massimo rispetto per "altri" carciofoni verdi...). Anche i seguiti "Marte all'Attacco" e "Cortina Magnetica" non sono molto migliori, ma si possono leggere anche solo per vedere come finisce l'avventura. Se non avete proprio niente di meglio da fare.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro
raffa