01 Giugno 2014, 17:44:13Commento scritto da gasp63
Voto: 6.50
Amo le storie di universi paralleli e realtà alternative. Purtroppo l'entusiasmo iniziale si è gradualmente spento.
La storia è ambientata in una realtà alternativa: i confederati hanno vinto la guerra e gli Stati Uniti (senza gli stati confederati) sono una nazioni povera e arretrata.
Non c'è però traccia del viaggio nel tempo citato in quarta di copertina fino a pagina 200.
Ne segue che per le prime 200 pagine mi sono sostanzialmente annoiato leggendo la storia di Hodgins McCormick negli Stati Uniti depressi dei primi anni del '900.
L'ultima parte del romanzo finalmente si riscatta e ci fornisce il succo della storia in poco mano di 50 Pagine. Promosso in extremis.
 
26 Giugno 2011, 21:27:00Commento scritto da brz57
Voto: 8.50
I romanzi riguardanti i viaggi nel tempo mi sono sempre piaciuti e questo, letto per la prima volta parecchi anni fa, rimane uno dei migliori. Tutta la storia si dipana per condurre al punto decisivo in cui il paradosso temporale si compie...finale molto bello, ma anche tutta la parte "preparatoria" con la descizione di un'America alternativa in cui il Sud ha vinto la guerra civile e' molto ben fatta e plausibile...cosa che spesso non riesce molto bene a chi crea mondi alternativi. Ottimo.
 
Utenti cui piace il libro
emilio, raffa
Utenti cui non piace il libro
astrologo