31 Luglio 2018, 14:27:00Commento scritto da sergio23
Voto: 6.00
come appassionato di cinema ho apprezzato i  riferimenti ai vari film. pero' trama cosi cosi .
 
13 Settembre 2013, 21:43:52Commento scritto da fabri
Voto: 6.00
appena sufficiente
 
06 Marzo 2011, 09:00:45Commento scritto da mitd
Voto: 6.00
Ben scritto, ironico, ma se le premesse potevano essere interessanti, un generale senso di indiffirenza ha accompagnato la lettura. Concluso per inerzia, in attesa di una scintilla che non è mai scoccata.
Questo Urania merita la sufficienza solo grazie al racconto "Anche la regina", brillante e originale.
 
08 Aprile 2010, 22:07:56Commento scritto da Darkyo
Voto: 6.50
Connie Willis è un'ottima scrittrice (peraltro, molto famosa in USA), con uno stile semplice e godibile, capace di costruire intrecci originali fatti di personaggi "veri", molta ironia e piccole curiosità su temi legati alla narrazione. Peccato che non tutti i suoi romanzi siano stati tradotti.
Il romanzo breve Strani occhi è incentrato sul cinema hollywoodiano, ricco di citazioni cinematografiche, di ipocrisie e di illusioni, ma poco avvincente sotto il profilo fantascientifico.
Al Rialto è un divertissement sulla meccanica quantistica di un albergo, anche questo hollywoodiano, che però non mi ha convinto più di tanto.
Anche la regina
è un piccolo capolavoro femminista... o antifemminista... comunque, spassosissimo e geniale. Questo sicuramente da leggere.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente
Utenti cui non piace il libro