28 Settembre 2018, 09:28:43Commento scritto da astrologo
Voto: 6.50
Gerrold scrive veramente bene ed è accurato nella descrizione degli stati d'animo del protagonista. Un mondo alieno trasportato sulla Terra che cerca soltanto la sopravvivenza della specie. Purtroppo sfugge come siano arrivati su questo pianeta e come potevano pensare di fare dell'umanità animali da cortile. Troppo verboso.
 
04 Settembre 2016, 17:52:27Commento scritto da mitd
Voto: 8.00
Premessa: Gerrold aveva promesso il quinto (e conclusivo?) libro del ciclo per il 1998. Siamo nel 2016 e ...

Il secondo libro per molti aspetti è più interessante del precedente. Ritmo e tensione si mantengono alti. Il vero punto di forza sono le nuove scoperte sull'ecosistema Chtorr. E allora... vai col terzo!
 
03 Marzo 2016, 12:18:54Commento scritto da defamax
Voto: 7.50
Forse questo secondo libro è ancora più bello e coinvolgente de La guerra contro gli Chtorr. Non è facile tirar fuori appassionanti argomenti dopo il primo romanzo. Ma G. c'è riuscito. Degna continuazione della prima narrazione e ancora tanti punti di domanda in sospeso.
 
08 Luglio 2014, 12:38:16Commento scritto da Dart Fener
Voto: 8.00
Ottimo prosieguo del primo romanzo. L'autore, almeno per il momento, è più bravo a infittire i misteri piuttosto che a dare risposte. Peccato che a distanza di vent'anni ancora non si intraveda una possibile conclusione :-(
 
23 Settembre 2013, 20:29:05Commento scritto da MILES VORKOSIGAN
Voto: 8.00
Secondo libro del ciclo degli Chtorr, molto introspettivo, lascia per una buona metà la scena dell'invasione per concentrarsi sugli aspetti sociali della vita attraverso il personaggio principale, molti riferimenti all' omosessualità, alla famiglia , alle relazioni interpersonali. Mi è piaciuta molto  la narrazione con cui ha affrontato i temi, semplice , rivolto ad un pubblico normale e non intellettuale, facilitandone la lettura. Bella la ripresa nel finale del libro ritornando alla sf e ai vermoni. Bello.
 
04 Gennaio 2013, 16:28:54Commento scritto da Nova68
Voto: 8.00
Secondo libro. Molto più scorrevole del primo. Si comincia a comprendere la personalità borderline del nostro buon Jim (ma chi non è pazzo, in un mondo devastato ?)
Notevole la trovata del branco e come al solito, minuziosa la costruzione/narrazione degli sviluppi biologici e dell' ecosistema alieno che inesorabilmente avanza, avanza... C'è stato un momento che la claustrofobia sembrava tangibile, mi sembrava di essere sull'elicottero , e la claustrofobia aumentava e così pure il disagio. Sicurmanete consigliato
 
08 Ottobre 2012, 12:45:53Commento scritto da Han Tavers
Voto: 9.00
Il tomo è più sostanzioso, tuttavia scorre velocemente come il primo, meglio del primo. Bello lo sviluppo ed il "colpo di scena" finale, esilaranti le massime di Solomon Short.
 
03 Dicembre 2008, 19:53:25Commento scritto da Gundam70
Voto: 7.00
Questo secondo capitolo della quadrilogia Chtorr mi e' risultato un po' indigesto. Cio' nonostante, e' sicuramente ricco di fantasia e di curiose situazioni.
Mi sono risultate pesanti alcuni passaggi troooooppo lunghi. Una buona sforbiciata l'avrebbe reso piu' scorrevole.
D - Come chiamano un grosso libro gli Chtorr?
R - Un piccolo tapas.
 
18 Aprile 2008, 20:45:57Commento scritto da Darkyo
Voto: 9.50
Devo ammettere che mi avevano avvisato che il vero gioiello del ciclo èquesto secondo romanzo, perciò sono partito aspettandomi il massimo...e sono rimasto ugualmente stupito. L'ecologia chtorran qui vienemostrata in tutta la sua aliena e incantevole bellezza, con una tramaserratissima che, tra azione e colpi di scena, non concede tregua allettore. L'idea del branco è semplicemente geniale. Da leggere.
 
04 Maggio 2006, 22:49:45Commento scritto da cat
Voto: 9.00
Anche questa puntata della storia rimane geniale. Anzi, lo sviluppo dell'ecosistema
Chtorr è ancora più divertente in questa.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, Morgan


Utenti non associati:

Free Will
Utenti cui non piace il libro