05 Luglio 2014, 17:31:46Commento scritto da adso
Voto: 9.00
Ottimo romanzo, questo di Yelnick. Tratta di un’invasione extra-terrestre (ma anche no) molto particolare.
Tale esperienza viene vissuta all’interno di un faro in cui si trovano i tre protagonisti della storia e che vivono questa esperienza ognuno a modo proprio, in base alle rispettive inclinazioni intellettuali:
-     il soggetto razionale che riesce a dare una spiegazione convincente del fenomeno, ma che resta “prigioniero” dei suoi schemi mentali
-     il reietto che, attraverso questa esperienza, riesce a liberarsi dai sensi di colpa del suo passato;
-     il “sempliciotto” superstizioso che si ostina a non voler vedere/sentire.
In sintesi, una piccola commedia umana dove emergono vizi (molti) e virtù (poche) del genere umano.
Lettura assolutamente consigliata (penso che mi leggerò anche la versione integrale pubblicata da elara)


 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro