17 Febbraio 2016, 15:53:09Commento scritto da Han Tavers
Voto: 6.00
Banalotto, ha il pregio di farsi leggere velocemente
 
12 Settembre 2015, 16:11:41Commento scritto da astrologo
Voto: 6.50
com'è bella giovinezza che si fugge tuttavia....romanzo di formazione, molto infantile adatto ad adolescenti, tuttavia gradevole.
 
15 Febbraio 2015, 22:06:39Commento scritto da emilio
Voto: 6.00
discreto romanzo di formazione. Si legge agevolmente.
 
23 Marzo 2013, 14:33:34Commento scritto da clisimak
Voto: 6.50
un'altro buon romanzo di Benford, non un capolavoro, ma merita sicuramente una lettura.  
 
08 Giugno 2010, 20:20:20Commento scritto da alfasecur
Voto: 6.50
Lettura scorrevole , trama quasi sempre intuibile senza sforzi particolari, personaggi ben deliniati. Nel complesso una buona storia.
 
24 Luglio 2009, 21:12:13Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.50
Bella storia che ha per protagonisti degli adolescenti. Mi sono sempre piaciute questo genere di storie.
Mi aggiravo per i meandri del Lucca Comics 2004 quando ad un tratto vidi una bancarella con dei libri incellofanati. Mi avvicinai e vidi che erano dei libri di fantascienza aventi tutti un comune denominatore: la parola Urania. Tempo addietro avevo letto per la prima volta (almeno credo!!) due Urania: L'incognita dei Grendel e Il 37° mandala. Dopo un'attenta scelta ne comprai un paio: Progetto Giove e Quando scoppiò la pace. Pensai che la collana Urania si fosse ormai estinta da tempo, che pochi in tutto l'universo conosciuto si ricordassero della sua esistenza. Tornato a casa feci una breve ricerca su internet, volevo scoprire da quanti anni se ne erano perdute le tracce. Quasi subito mi imbattei su questo sito, e con mia grande sorpresa appresi non solo che la collana era ancora viva e vegeta ma che tantissimi appassionati la collezionavano! Visto che fino ad allora avevo letto poco o niente di fantascienza decisi di abbonarmi per l'anno venturo (gennaio 2005). Da quest'anno  non sono più abbonato, ho finalmente scoperto delle edicole che vendono Urania. Dopo alti e bassi, più bassi che alti, ancora leggo questa collana e non me ne pento!
 
05 Agosto 2005, 09:49:57Commento scritto da io.robot
Voto: 6.50
discreto romanzo, leggibile e piacevole, anche se non travolgente
contiene alcune "idee" che forse verranno effettivamente realizzate una volta che ci decideremo SERIAMENTE a colonizzare lo spazio
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro