17 Luglio 2017, 20:08:45Commento scritto da capricorno52
Voto: 7.50
Questo romanzo scritto dopo 10 anni dall’ inizio del ciclo , rappresenta un momento di maturità per le idee e per lo stile di scrittura.
La guerra con i Berserker è in una fase di stallo , anzi la tecnologia degli automi portatori di morte sta prendendo lentamente il sopravvento , a questo punto bisogna cambiare paradigma occorre una arma capace di controllare ed indirizzare tutte le forze dell’ universo e che allo stesso tempo sia collegata al corpo ed alla mente di un umano speciale. Fra tutta la razza umana viene scelto un ragazzo che si batterà con i Berserker . Il confronto  fra i Berserker e il ragazzo è  pieno di colpi di scena e rimane bilico per tutto il libro , alla fine grazie anche ad una entità supergalattica si deciderà a favore degli umani.
Il libro si legge bene , qualche parte come il viaggio del protagonista Michel alla ricerca della madre poteva essere piu’ sintetica , ed i poteri infiniti di cui viene dotato sono poco credibili nel contesto della lotta con le macchine che sono limitate nell' evoluzione , ma  ci sono tutti gli ingredienti della SF ben amalgamati , i Berserker , le astronavi le descrizioni dei pianeti e spazi alieni , l’entità supergalattica , le battaglie spaziali.
Buona la descrizione dei personaggi  Michel  e del Beerserker Co-ordinatore  , Michel per i sentimenti che prova, ed,  il Berserker Co-ordinatore per le motivazioni e la logica.
In definitiva un buon romanzo con uno strato epico.
 
06 Ottobre 2016, 11:53:03Commento scritto da and
Voto: 8.50
CICLO BERSERKER: 4/10
Decisamente più maturo dei predecessori per stile di scrittura, questo romanzo strizza l'occhio a il gioco di Ender nella prima parte e 2001 odissea nello spazio nella seconda, pur mantenendo la sua identità.
Siamo al punto in cui i Berserker stanno prevalendo sulla razza umana, e solo un 'arma molto potente può tentare di ribaltare l'esito della guerra.
Ma quest'arma può essere utilizzata solo da un ragazzo, che arriva da...
Bello, interessante ed evocativo.
 
31 Gennaio 2012, 15:55:41Commento scritto da nemesis
Voto: 6.00

Si prende la sufficienza per la parte iniziale del romanzo, sicuramente meglio del primo libro, ma assolutamente non all'altezza della fama che questo ciclo si porta dietro. Per un'auto mi riguarda la lettura dei berserker si conclude qui, non intendo nemmeno iniziare il terzo libro.
 
19 Dicembre 2010, 21:27:24Commento scritto da crizzo
Voto: 7.00

Romanzo piacevole da leggere.
 
23 Gennaio 2009, 15:44:40Commento scritto da alfasecur
Voto: 7.00
Alcuni poteri sono quasi divini. L'uomo in possesso di tale tecnologia, si sarebbe sbarazzato dei Berserker in pochi istanti.
Poco credibile ma comunque interessante, per il proseguio della storia.
 
24 Aprile 2006, 08:32:15Commento scritto da cat
Voto: 6.00
Lancelot, l'armatura di campi di forza a fili di garza (!), può essere anche una idea originale, ma il bambino, figlio di 2 quasi-supereroi, scade nel banale.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente


Utenti non associati:

Free Will
Utenti cui non piace il libro