12 Settembre 2013, 08:47:06Commento scritto da Fantobelix
Voto: 4.00
Non so se sia corretto dare un voto a un libro che non si riesce a terminare e quasi neanche ad iniziare, ma anche questo merita un commento, no?
Nelle scarne scene attraversate dai primi capitoli di questo "corridoio del tempo" è totalmente assente una "consecutio temporis", mancando totalmente un filo logico da seguire.
Ma oltre al fatto che dopo 30 pagine non si è ancora riusciti a capire nulla, ad entrare nel romanzo, ad inquadrare una trama, è stato il taglio narrativo a dissuadermi dal proseguire.
Infatti, anche se il romanzo è in terza persona, il libro non racconta cosa succede (succede qualcosa?), ma solo ciò che passa per la testa del protagonista: visioni oniriche frammenti di immagini e ricordi, sentimenti contrastanti nei confronti di un passato segnato da irrisolte difficoltà e di un presente che non si comprende: un senso di disagio interiore, di confusione mentale, di disorientamento razionale. Lo stesso (e l'unico) sentimento che mi ha trasferito.
Inconcreto e inconcludente. Voto su quanto ricevuto e sulla (s)fiducia.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente
Utenti cui non piace il libro