31 Ottobre 2012, 11:24:12Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 6.50
Non capisco l'accusa di "poca trama". Si tratta chiaramente di una serie di spassosi divertissement, da prendere come piccoli esempi dell'umorismo asimoviano. Era lui stesso il primo a dire che fare ridere è difficilissimo, e non in tutti i racconti di quest'antologia ci riesce al meglio: ma non per questo il volume risulta meno godibile. La classica lettura "media" del Buon Dottore, che qualunque cosa scrivesse (dai Vedovi Neri ai saggi di biochimica, dai demoncelli a Hari Seldon) era comunque in grado di tenere desta l'attenzione e il divertimento del lettore.
 
24 Maggio 2005, 14:35:20Commento scritto da Stormbringer
Voto: 6.00
Serie di raccontini leggeri di un grande autore, con un comune filo conduttore, senza pretese ma scritti bene.
 
16 Maggio 2005, 14:46:32Commento scritto da nemesis
Voto: 5.00
Non credevo ci potesse essere un libro del Buon Dottore da giudicare negativamente, ma in tutta sincerità questo non mi è piaciuto per niente, poca trama, può essere definito un libro leggero, ma addirittura incostistente.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, Vedi il profilo utente, elizara
Utenti cui non piace il libro