11 Aprile 2016, 09:13:06Commento scritto da grifone58
Voto: 4.50
Semplicemente... non mi è piaciuto neanche un po'
 
03 Marzo 2016, 14:02:20Commento scritto da doge
Voto: 6.50
Molto interessante il mondo creato da Herbert in questo libro come interessante ,anche se un po'..falsato(non mi sembra molto realista),il finale dove alla fine tutti saran costretti a trovare un accordo.Voto:6,5
 
02 Marzo 2016, 18:19:26Commento scritto da Free Will
Voto: 7.00
Risale al 1953 la prima pubblicazione ufficiale degli studi di Watson e Crick sul DNA (anche se già da alcuni decenni qualcun altro aveva immaginato qualcosa del genere, ma senza riuscire ad entrare in maniera così specifica). Col tempo il discorso si è affinato ed in tempi più vicini a noi si è cominciato a parlare di clonazione ed ingegneria genetica. La notizia di una sperimentazione di ingegneria genetica su cellule umane (!) è di quest'anno ed ha innescato una serie di allarmate riflessioni.
Ebbene questo romanzo risale al 1966, quando la gente comune non aveva ancora sentito parlare dell'argomento e comunque nessuno aveva mai parlato di ingegneria genetica.
Ecco il grandissimo merito di questo libro è proprio questo: avere una visione profetica su ciò che potrebbe portare in futuro tale scoperta. Questo pone autori come Herbert su un gradino più alto di tanti altri. E poco importa se la scrittura è un po' noiosa e poco entusiasmante. Certo, dall'autore del ciclo di Dune potevamo aspettarci di meglio, ma possiamo trovare conforto nel geniale riferimento al principio di indeterminazione a cui allude il titolo.
 
18 Novembre 2015, 09:12:09Commento scritto da nickel
Voto: 6.50
Non mi convinceva all'inizio, ma poi evolve in modo curioso
 
12 Ottobre 2015, 11:33:44Commento scritto da astrologo
Voto: 7.00
Questo libro, a mio parere, è il migliore di quest'autore di cui veramente ho apprezzato poco altri suoi romanzi (smg ram 2000 letto molti anni fa non è fantascienza in senso strett0; Pandora è assolutamente irritante). Tuttavia una buona costruzione letteraria nell'assieme dello scritto salva i rari momenti di noia assoluta.  
 
04 Ottobre 2015, 15:40:07Commento scritto da bibliotecario
Voto: 4.00
Mi aspettavo molto da questo volume, da Frank Herbert. Evidentemente non tutti i libri che scrivi possono essere dei capolavori. E anche il padre di Dune può scrivere dei noiosissimi libri come questo.
 
12 Settembre 2015, 14:30:49Commento scritto da antosimov
Voto: 7.00
Un futuro immaginario interessante. poche migliaia di persone che controllano tutto il mondo (come oggi), pertanto attuale.
Prosa un poco schematica, troppo tecnica in alcuni momenti.
Un libro che si può leggere a distanza di 50 anni e non è poco.
 
Utenti cui piace il libro
Thermonuclear Warrior, twiller
Utenti cui non piace il libro
aidoru