20 Agosto 2013, 11:38:40Commento scritto da wawawa
Voto: 7.50
Consigliato, l'inizio non è dei migliori ma da metà in poi il ritmo si fa frenetico, buono anche il finale.
 
31 Luglio 2011, 21:09:24Commento scritto da brz57
Voto: 6.00
Anch'io adoro le storie di "fantarcheologia"...questa comunque non mi ha particolarmente preso. Si fa leggere pero' in scioltezza e serenita' senza mai diventare pesante e questo e' gia' un grosso merito.
 
22 Settembre 2009, 12:24:06Commento scritto da maxpullo
Voto: 6.50
Adoro questo tipo di storie con un mistero archeologico che viene spiegato a poco a poco presentando una storia parallela che si svolge su un altro piano temporale.
Devo dire che questo romanzo mi ha ricordato moltissimo "I guerrieri nel ghiaccio" di Wilson Tucker: anche qui c'è una spedizione che si imbatte in una serie di reperti inspiegabili ed anche qui l'incalzare di un evento climatico particolarmente sfavorevole impedisce di approfondire la spiegazione che pure viene data, ma, a differenza del romanzo di Tucker, questo libro ha un finale un po' confuso che impedisce di apprezzarlo appieno.
Sono rimasto un po' perplesso dalla vicenda dei viaggiatori nel tempo e da alcuni eventi non spiegati: ci sono nella trama, infatti, alcune vicende che apparentemente ne minano la logica e rovinano l'ottima impressione fatta dalle prime pagine. Qual è, infatti, il misterioso "mondo" in cui approda Leake in cui il cristianesimo non è esistito e la biblioteca di Alessandria non è mai bruciata? Se l'invio di truppe nel passato per "prevenire" la Terza Guerra Mondiale ha prodotto delle modifiche nel corso della storia, perchè non vi è traccia di queste nella storia della spedizione archeologica sul Mississippi? Parliamo di paradossi temporali o di universi paralleli? Nel dubbio mi limito a guardare questo romanzo con un certo distacco e non mi sento di sbilanciarmi perchè potrei non aver compreso bene alcune sfumature della storia.
Resta comunque una storia affascinante che merita una lettura
 
12 Agosto 2008, 12:45:22Commento scritto da crizzo
Voto: 7.00
Ottimo romanzo alla "Indiana Jones": i viaggi nel tempo sono sempre molto intriganti.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente


Utenti non associati:

attiliosfunel, carlissian75
Utenti cui non piace il libro
elizara