Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
nollicus Vedi il profilo utente 
maxborgo maxborgo 
Visitatore Visitatori(35)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Collezione - Mondadori - Serie cerchio grigio

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:102772
 
Piace a 7 utenti
Non piace a 3 utenti
Media: 6.07
 
N. Volume:   151
Titolo:   Gli occhi di Heisenberg
Autore:   Frank HERBERT
   Traduzione: Roberta RAMBELLI (ps. di Jole RAMBELLI)
   Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data Pubbl.:   Agosto 2015 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Eyes of Heisenberg, 1966, 1994
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   196
 
 
  Ultima modifica scheda: Arne Saknussemm 10/12/2015-09:27:53
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
GLI OCCHI DI HEISENBERG (1966)  Un futuro di oppressione per l'umanità, ma anche la realizzazione di un sogno inseguito per secoli. Una vita lunghissima dentro corpi dotati di ogni accorgimento necessario alla sopravvivenza, e per alcuni l'immortalità. Negli Occhi di Heisenberg Frank Herbert - l'autore di Dune - descrive l'evoluzione della nostra specie in una razza nuova e dalle sconfinate ambizioni ma soggetta a uno spietato controllo genetico... finché la ribellione comincia a serpeggiare anche in un mondo così radicalmente mutato. "Il romanzo è imparentato con quell'opera notevolissima che è Gli Amaranto di Jack Vance e ha una sua poderosa originalità: la concezione dei nuovi embrioni, l'invenzione dei Ciber, esseri che hanno rinunciato alle loro emozioni per acquistare i poteri dei robot, e la trovata conclusiva, un'autentica rarità della narrativa fantascientifica americana." (Roberta Rambelli)