Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Numero6 Numero6 
Visitatore Visitatori(40)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Grigio - cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:135469
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.67
 
N.:   77
Tutti i mondi possibili (PARTE 3)
Autori VARI
     A cura di: Gardner DOZOIS
     Traduzione: Marcello JATOSTI
     Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data:   Marzo 2017 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Year's Best Science Fiction: Thirty-First Annual Collection, 2014
Note:   YEAR'S BEST SF 31 a cura di G. DOZOIS
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   350
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 02/03/2017-14:52:23
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
TUTTI I MONDI POSSIBILI The Year’s Best SF 31 si completa con questo volume, mettendo a disposizione dei lettori la più vasta antologia della science fiction contemporanea fin qui pubblicata. (I completisti vorranno tener presenti i due tomi precedenti, apparsi rispettivamente nei “Millemondi” nn. 75 e 76 e tuttora disponibili in ebook.) Anche in questo volume il cast è formato da star di prima grandezza con i loro temi preferiti: dalla promessa dello spazio di James Patrick Kelly alle stelle dure di Brendan DuBois, da una regina delle arie notturne (Ian McDonald) alla Terra 1 di Stephen Baxter, il novum è garantito. E per chi non sa di cosa si tratta, possiamo tradurlo benissimo con quello che è stato per anni il motto di “Urania”: grandi letture nell’universo e nel tempo.