Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Thx 1138 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
maxborgo maxborgo 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(52)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:90661
 
Piace a 15 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   1601
Pianeta stregato
David GERROLD e Larry NIVEN
     Traduzione: Maura ARDUINI
     Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data:   Dicembre 2013 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Flying Sorcerers, 1971
Note:   Contiene "Materia prima" di Alessandro Forlani, racconto vincitore del premio Stella Doppia 2013
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   294
 
RISTAMPA del numero: 1339
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 05/12/2013-21:48:03
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
PIANETA STREGATO Quando la scialuppa della missione scientifica atterra sul pianeta dove vive Lant, il suo pilota (chiamiamolo Purple) non sospetta che i nativi lo scambieranno per uno stregone piovuto dal cielo, nĂ© che il locale sciamano tenterĂ  di distruggere l'astronave dalla simbolica forma a uovo. Segue una piccola esplosione atomica e addio navetta: per sopravvivere, l'antropologo venuto da un altro mondo dovrĂ  adattarsi a fare il mago presso una delle tribĂą, avendo come principale alleato il peloso Lant. Ma il suo obiettivo è un altro, tornare sul luogo dell'atterraggio e comunicare con l'astronave madre, in modo da poter essere salvato. Tra scienza e magia, anzi, ai confini di una scienza tanto avanzata da poter essere scambiata per stregoneria, torna il brillante romanzo scritto a quattro mani da Niven e Gerrold, veri "maghi" della moderna sf americana.