Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
capitanklutz capitanklutz 
scifi1 scifi1 
astrologo astrologo 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa rossa

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:271
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.80
 
N.:   271
Il segno del cane
Jean HOUGRON
     Traduzione: Patrizio DALLORO (ps. di Maria Teresa MAGLIONE)
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   17 Dicembre 1961 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Le Signe du chien, 1961
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 26/08/2018-20:20:15
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo secoli secoli di indifferenza, la Confederazione Galattica decide di rivolgere la sua attenzione a Sirkoma, pianeta dell'Ottava Galassia, la cui popolazione è andata quasi completamente annientata durante un antico conflitto. Dalla fine della guerra lontana, la Confederazione, troppo occupata a curare le sue ferite, non si è più interessata ai Sirkomiani, ma adesso la sparizione di una delle sue astronavi in quel settore dello spazio consiglia di condurre un'inchiesta sul pianeta. E l'ambasciatore della Confederazione si trova su Sirkoma di fronte a un cumulo di fatti inspiegabili. I Rhunq, ad esempio, mostruosi cani che progressive mutazioni hanno trasformato in intelligenti e feroci nemici degli uomini, e che quali ogni notte muovono all'assalto di Eimo di Salers, la capitale di Sirkoma e unica città del pianeta. E gli Uomini-Forza, che dichiarano di credere unicamente nella perfezione interiore, e che perciò affrontano i Rhunq disarmati. E il fatto che, pur avendo sempre posseduto un alto grado di conoscenze tecnico-scientifiche, i Sirkomiani si rifiutino di ricorrere alla loro scienza per combattere i mostri. Il Coordinatore, gli Uomini-Forza, gli stessi Rhunq, nascondono qualcosa, e l'uomo mandato su Sirkoma dalla Confederazione è deciso a scoprire di che cosa si tratti. La soluzione arriva imprevista e sconcertante, costruita sulla logica, e le esigenze dei Sirkomiani nati dalla fantasia di Jean Hougron, noto romanziere che ha già colto anche in Italia un notevole successo in campo letterario.