Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Thx 1138 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(38)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Libra Fantastica - Elara

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:98953
 
Piace a 1 utente
Non piace a 1 utente
Media: 6.00
 
N.:   10
Viaggiatore nella notte
C. J. CHERRYH (ps. di Carolyn Janice CHERRYH)
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
     Copertina: Marek OKON
 
Data:   Dicembre 2014 ISBN:    9772239833001
Tit.Orig.:   Voyager in Night, 1984
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 09/09/2018-13:05:16
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Una immensa nave siderale viaggia da centomila anni attraverso l'abisso del cosmo, proveniente da mondi che non esistono pi√Ļ, governata da Kepta, alieno dai molti aspetti, capitano di un equipaggio di folli e di dormienti, di creature esauste per il succedersi delle ere trascorse in un viaggio attraverso l'universo.
Quando la grande entra nello spazio dominato dagli umani, costellato di grandi stazioni spaziali e solcato da colossali navi mercantili che collegano i pianeti della Via Lattea, provoca la collisione con un piccolo vascello per ricerche minerarie e lo cattura.
I tre superstiti dell'equipaggio... due uomini e una donna... finiscono prigionieri di un mondo nel mondo, nei recessi di una nave proveniente da un infinito sconosciuto e diretta su rotte infinite altrettanto sconosciute.
Chi è l'essere invisibile che percorre urlando la propria disperazione i corridoi oscuri dell'immensa nave? Chi è Kepta, e per quale motivo combatte per difendere il grande computer che governa la nave? Gli umani sono ancora vivi o sono morti, e come mai la loro importanza è così grande per la mente aliena che li ha catturati, cosi diversa e imperscrutabile da incutere sgomento e orrore?