Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Libra Fantastica - Elara

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:98953
 
Piace a 1 utente
Non piace a 1 utente
Media: 6.00
 
N.:   10
Viaggiatore nella notte
C. J. CHERRYH (ps. di Carolyn Janice CHERRYH)
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
     Copertina: Marek OKON
 
Data:   Dicembre 2014 ISBN:    9772239833001
Tit.Orig.:   Voyager in Night, 1984
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 09/09/2018-13:05:16
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Una immensa nave siderale viaggia da centomila anni attraverso l'abisso del cosmo, proveniente da mondi che non esistono pi√Ļ, governata da Kepta, alieno dai molti aspetti, capitano di un equipaggio di folli e di dormienti, di creature esauste per il succedersi delle ere trascorse in un viaggio attraverso l'universo.
Quando la grande entra nello spazio dominato dagli umani, costellato di grandi stazioni spaziali e solcato da colossali navi mercantili che collegano i pianeti della Via Lattea, provoca la collisione con un piccolo vascello per ricerche minerarie e lo cattura.
I tre superstiti dell'equipaggio... due uomini e una donna... finiscono prigionieri di un mondo nel mondo, nei recessi di una nave proveniente da un infinito sconosciuto e diretta su rotte infinite altrettanto sconosciute.
Chi è l'essere invisibile che percorre urlando la propria disperazione i corridoi oscuri dell'immensa nave? Chi è Kepta, e per quale motivo combatte per difendere il grande computer che governa la nave? Gli umani sono ancora vivi o sono morti, e come mai la loro importanza è così grande per la mente aliena che li ha catturati, cosi diversa e imperscrutabile da incutere sgomento e orrore?