Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
maxpullo Vedi il profilo utente 
raffa raffa 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantascienza Book Club - Sevagram

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:9874
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   2
Il campione eterno
Michael MOORCOCK
     Traduzione: Sebastiano FUSCO e Riccardo VALLA
     Copertina: Don MAITZ
 
Data:   Dicembre 1985 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Eternal Champion, 1970
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 205
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 17/05/2011-16:48:01
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un universo dove coesistono diversi piani di realtà, il Campione Eterno assume nomi diversi nelle diverse dimensioni, ma è sempre accompagnato dalla Spada Nera. Nel momento decisivo del conflitto fra Ordine e Caos, il Campione Eterno ricompare con la sua Spada: un'arma che possiede un'intelligenza maligna e quasi umana, e che sempre cerca di impadronirsi della volontà di chi la impugna.
Erekose è il nome assunto dal Campione in un mondo coperto dai ghiacci, sotto un sole morente, e questo ciclo è il primo in cui Michael Moorcock ha presentato il suo concetto di multiverso ("multi-universo"): l'universo dove coesistono numerose realtà alternative, e dove si svolgono alcuni fondamentali drammi cosmici, vissuti e ripetuti da successive incarnazioni degli stessi personaggi, in modi e tempi diversi.
"La Spada Nera deve nutrirsi. E se non potrà nutrirsi delle anime dei nemici, si nutrirà di quelle degli alleati".