Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
vinmar Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
maxborgo maxborgo 
Zia Marisa Zia Marisa 
Fedmahn Kassad69 Fedmahn Kassad69 
Tex-49 Tex-49 
Visitatore Visitatori(35)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
Copia Scheda
 

Vai in fondo alla pagina
 
 

Copia Trama
Copia Indice

 
   
 

Oscar - Mondadori - Gli Oscar - Sezione Gli Oscar fantascienza

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:9551
 
Piace a 6 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 9.25
 
N. Volume:   571
Titolo:   L'altra faccia della spirale
Autore:   Isaac ASIMOV
   Prefazione: Carlo FRUTTERO e Franco LUCENTINI
   Traduzione: Cesare SCAGLIA
   Copertina: Karel THOLE
 
Data Pubbl.:   15 Ottobre 1974 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Second Foundation, 1952
Note:   Ristampato in Oscar Fantascienza n? 16 [Dicembre 1979]
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 184
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   210
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 01/09/2018-23:37:24
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
II lettore che si fosse lasciato sfuggire il primo e il secondo romanzo della famosa trilogia di Asimov Cronache della Galassia e II crollo della Galassia centrale, troverà in questo volume conclusivo, che si legge anche come un'opera a se stante, tutti i dati, necessari per seguire fino allo scioglimento finale le drammatiche vicende dell'Impero Galattico: le due misteriose organizzazioni destinate a salvare l'Impero, la metropoli grande come un intero pianeta, la guerra contro l'hitleriana figura del Mutante, e gli altri mille fili del più straordinario affresco di storia futura che la fantascienza ci abbia dato dopo Wells.