Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:955
 
Piace a 9 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.08
 
N.:   947
Abominazione Atlantica
John BRUNNER (ps. di John Kilian Houston BRUNNER)
     Traduzione: Maria Benedetta DE CASTIGLIONE
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   26 Giugno 1983 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Atlantic Abomination, 1960
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
RISTAMPA del numero: 564
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 21/09/2018-19:53:40
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Godzilla... Gorgo... King-Kong... sono niente di fronte al mostro da 100 tonnellate che risale dal fondo dell'Atlantico, cattura il transatlantico Queen Alexandra riduce in schiavitù i passeggeri, e parte alla conquista della Florida e degli Stati Uniti. Il complesso romanzo di Brunner non si riduce tuttavia a questi terrificanti esterni, ma nell'incalzare delle successive catastrofi e nella preparazione dell'atomico scioglimento che libererà la Terra dall'incubo, affronta un tema scottante: quello dei rapporti tra l'umanità e i suoi Dei veri o falsi, qui appunto simboleggiati dall'ignominioso giogo imposto agli uomini - grazie ai suoi mostruosi poteri - da un Maestro abominevole e senza nome.