Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
maxpullo Vedi il profilo utente 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(54)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:936
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.25
 
N. Volume:   928
Titolo:   Un vento freddo da Orione
Autore:   Scott ASNIN
   Traduzione: Marco PAGGI e Dida PAGGI
   Copertina: Karel THOLE
 
Data Pubbl.:   3 Ottobre 1982 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   A Cold Wind From Orion, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   248
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 10/02/2014-20:46:16
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il lancio e la messa in orbita di un satellite strategico dotato di un'enorme capacità distruttiva presentano diversi inconvenienti. Uno di questi è la possibilità che l'ordigno finisca per annientare non il nemico ma qualche pacifica nazione che non c'entra. Un altro è che l'ordigno stesso ricada, a breve o lunga scadenza, sulla testa della stessa superpotenza che l'ha lanciato. Ma se poi il satellite, oltre che strategico è biologico, c'è la possibilità che senza distinguere tra amici e nemici, pacifisti e bellicisti, ammazzi dal primo all'ultimo tutti gli abitanti della Terra.