Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(62)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:923
 
Piace a 6 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.83
 
N.:   915
La notte del furore
Philip FRIEDMAN
     Traduzione: Bianca RUSSO
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   4 Aprile 1982 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Rage, 1972
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
RISTAMPA del numero: 627
 
  Ultima modifica scheda: victory 10/02/2014-20:40:00
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
A bordo di un aereo da caccia dell'U.S. Air Force in volo su una zona arida e deserta del Wyoming, il dito del capitano Roger Liefler preme un bottone nero e dopo trenta secondi un bottone rosso. Ma questa volta non si tratta di un'esperienza atomica. Si tratta, se possibile, di qualcosa di piĂ¹ atroce. Non per niente il duro George C. Scott, indimenticabile nella parte del generale Patton, ha rifiutato quella di un militare nello spettacolare film tratto da questo spettacolare romanzo e diretto da lui stesso. In La notte del furore, Scott non è il capitano Liefler, nĂ© il colonnello comandante la base di Fort Howard, nĂ© il generale Phillips, da cui dipendono il Progetto Alfa-Tau e lo sviluppo dell' MX3... In La notte del furore, Scott è semplicemente Dan Logan: un rancher che s'era accampato con il figlio Chris nelle vicinanze della zona dove il capitano Roger Liefler preme i suoi bottoni.