Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Strade Blu - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:9063
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.75
 
Il salmone del dubbio
Douglas ADAMS
     Traduzione: Laura SERRA
 
Data:   Ottobre 2002 ISBN:    8804509481
Tit.Orig.:   The Salmon of Doubt [2002]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   150 x 210
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   298
 
 
  Ultima modifica scheda: stalker1 27/11/2017-06:56:16
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
"State per entrare nel mondo saggio, provocatorio, benevolo, divertentissimo e ipnotico di Douglas Adams. Spesso ├Ę molto meglio lasciare ben chiuso, anzi lucchettato, il cassetto della scrivania degli autori recentemente deceduti: nel caso di Douglas Adams ├Ę valsa trionfalmente la pena di aprire i file pi├╣ nascosti del suo disco fisso. Il suo talento naturale nel mettere in fila una parola dopo l'altra (col risultato di deliziare, affascinare, informare o divertire la mente di chi lo legge) si rivela infallibile. Un mondo de-douglassizzato ├Ę assai meno piacevole di uno pienamente douglassizzato, ma i salti bizzosi de "Il salmone del dubbio" contribuiscono di certo a vincere la malinconia per la sua improvvisa dipartita." (Stephen Fry). L'11 maggio 2001 il mondo ha pianto la prematura scomparsa di Douglas Adams, stroncato da un infarto a soli 49 anni. Fortunatamente Douglas ci ha lasciato qualcosa. Il fascinoso materiale che compone questo libro ├Ę stato recuperato dai suoi quattro computer e comprende tra l'altro: una lettera al direttore di una rivista per ragazzi (scritta a 12 anni); un elaborato e sognante ricordo della sua lunga storia d'amore per i Beatles, un pezzo del 1991 intitolato "Il mio naso" e un articolo in cui Adams chiarisce approfonditamente la sua spiccata preferenza per il whiskey, un reportage su un suo surreale pellegrinaggio in giro per l'Africa travestito da rinoceronte, divagazioni su computer e nuove tecnologie, racconti umoristici e i dieci capitoli del romanzo che stava completando, dal titolo appunto "Il salmone del dubbio". Questo libro per i suoi fans vecchi e nuovi ├Ę l'ultimo, inatteso vagabondaggio in giro per una galassia pi├╣ che mai piena di follie, meraviglie e risate.