Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
attiliosfunel attiliosfunel 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
wawawa wawawa 
zecca_2000 zecca_2000 
aidoru aidoru 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Collezione - Mondadori - Serie cerchio grigio

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:90355
 
Piace a 11 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.06
 
N.:   129
Luna d'Inferno
John Wood CAMPBELL jr.
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data:   Ottobre 2013 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Vedi indice
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   266
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 10/10/2013-11:05:26
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Si può sopravvivere in un ambiente senz’aria e privo di ogni manifestazione vitale? John W. Campbell risponde di sì e racconta la vicenda avventurosa di un pugno di naufraghi intrappolati nell’inferno squallido e raggelato della Luna, in attesa dell’astronave di soccorso che venga a liberarli. Nel frattempo dovranno strappare il diritto all’esistenza a un pianeta spento: esistenza che, come dice il titolo del romanzo, sarà un inferno allucinante. Ma l’uomo non è nuovo a certe imprese… Insieme alla ristampa di Luna d’inferno, uscita originariamente con il titolo Martirio lunare (“I romanzi di Urania” n. 30), il volume presenta anche “Sette milioni di anni”, “Notte” e “La cosa da un altro mondo”, il racconto da cui sono stati tratti i classici cinematografici di Howard Hawks e John Carpenter.