Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
attiliosfunel attiliosfunel 
Free Will Free Will 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Collezione Immaginario. Fantasy - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:90322
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
Il Canto del Sangue
Anthony RYAN
     Traduzione: Gabriele GIORGI
 
Data:   26 Settembre 2013 ISBN:    9788834723524
Tit.Orig.:   Blood Song, 2011
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   136 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   628
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 02/05/2016-14:34:55
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Pochi mesi dopo la morte della madre, l'undicenne Vaelin Al Sorna viene portato da suo padre alla Casa del Sesto Ordine, una confraternita di guerrieri devoti alla Fede, che diventer√† la sua nuova famiglia. Sulle prime il ragazzo si sente tradito dal proprio genitore, ma la sua tempra forte lo aiuta ad affrontare l'addestramento severo e le terribili prove a cui tutti i membri dell'Ordine vengono sottoposti. Ma per Vaelin e i suoi fratelli, diventati temibili guerrieri, il futuro ha in serbo molte battaglie in un Regno dilaniato da dissidi e il cui sovrano nutre mire di espansione. E tra segreti e complotti, il giovane dovr√† fare i conti con la sua voce interiore, un canto misterioso che lo guida, lo avverte del pericolo, lo rende immune alla fatica, sensibile alle voci della foresta. Il canto √® un dono del Buio, pu√≤ ardere o spegnersi, non proviene da nessuna parte e non pu√≤ essere insegnato: solo occorre affinarne il controllo, esercitarlo, perfezionarlo. Il canto √® Vaelin stesso, il suo bisogno, la sua caccia. E presto gli riveler√† che la verit√† pu√≤ tagliare pi√Ļ a fondo di ogni spada.