Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:87959
 
Piace a 7 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 4.63
 
N.:   1590
La Terra al tramonto
Autori VARI
     A cura di: George R. R. MARTIN (ps. di George Raymond Richard MARTIN) e Gardner DOZOIS
     Traduzione: Marcello JATOSTI
     Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data:   Gennaio 2013 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Songs of the Dying Earth, 2009
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 200
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   280
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 16/09/2018-20:41:55
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
LA TERRA AL TRAMONTO Avremmo potuto intitolare questo numero di "Urania" Storie del crepuscolo di un mondo / 3, in omaggio alle due precedenti raccolte uscite nei numeri 1567 e 1580. Ma il nuovo volume è così speciale da meritare un posto e un titolo a sé. Gli abitanti della Terra morente sono atterriti e hanno convocato i massimi specialisti per svelare il destino finale del loro mondo. Sette nuovi visionari e avventurieri della narrativa trasversale - tra cui George R.R. Martin, Neil Gaiman, Dan Simmons e Tanith Lee - svolgeranno altrettante inchieste sul più enigmatico dei pianeti. I titoli di alcuni "casi" sono "Evillo il Candido", "Cappel di Rana", Il naso-bussola di Ulfänt Banderöz". Nomi, luoghi e situazioni che ci riportano il sapore dei racconti di Jack Vance? Naturalmente.