Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(62)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Deutsche Fantasy|Fantasy Tedesco - Armenia - Creature Fantastiche

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:82525
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
La Regina degli Elfi
Bernhard HENNEN
     Traduzione: Roberta ZUPPETT
 
Data:   Gennaio 2010 ISBN:    9788834425312
Tit.Orig.:   Elfen Konigin, 2009
Note:   Esiste una riedizione del 25/09/2015 con ISBN 9788834430408
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 215
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   793
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 04/05/2016-14:12:20
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
"Io, Alvias, cerimoniere di corte della regina Emerella […] siedo sopra i tetti di Vahan Calyd e affilo il mio pugnale. Tra due ore inizierà la Festa delle Luci, la festa durante la quale la Terra degli Albi elegge il suo sovrano. Ci sarò anch’io, e pianterò il pugnale nel petto del sovrano. È questo il mio ultimo servigio alla regina…" Una storia ricca di suspense, emozioni e azione. La mitica epopea degli elfi è giunta alla conclusione. Un romanzo emozionante a lungo atteso, che pone degna fine a una delle saghe più belle del fantasy tedesco. Detronizzata, Emerella, la regina degli elfi, si rifugia nel deserto delle terre bruciate, una regione devastata dalla sanguinosa guerra dei draghi. Il suo viaggio però ha anche un obiettivo preciso: consultare l’oracolo di una potente sciamana a conoscenza del Soffio dei Draghi. Il responso degli anziani si preannuncia emblematico...