Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
Zia Marisa Zia Marisa 
Gianni di Firenze Gianni di Firenze 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

TEADue - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:82521
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   1938
Delitto sul Palatino
Steven SAYLOR
     Traduzione: Fabrizia Villari GERLI
 
Data:   2011 ISBN:    9788850226092
Tit.Orig.:   The Venus Throw-1995
Note:   I casi di Gordiano «il Cercatore»
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   350
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 21/03/2012-19:46:08
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Roma, 56 a.C. In una fredda sera di gennaio, un uomo bussa alla porta di Gordiano il Cercatore. È Dione di Alessandria, l’erudito che, trent’anni prima, gli aveva trasmesso la passione per la filosofia greca. Diventato ambasciatore, Dione è giunto a Roma per chiedere al senato di risolvere le dispute dinastiche in Egitto; tuttavia, nel giro di pochi giorni, gli altri membri della delegazione sono stati uccisi a uno a uno e ora lui è rimasto solo e terrorizzato. Gordiano lo accoglie a braccia aperte ma, prima che il sole sia sorto, anche Dione viene avvelenato. Un crimine politico? Una vendetta ordita dal faraone? Gordiano è sconvolto e, pur di assicurare alla giustizia l’assassino del suo vecchio mentore, accetta d’indagare per conto di Clodia, una donna dai nobili natali e dalla pessima reputazione, che ha subito puntato il dito contro un suo ex amante, a suo dire un agente al soldo di re Tolomeo. Però, mentre le prove si dissolvono come fumo, gli indiziati si moltiplicano e la verità si offusca, Gordiano scoprirà che il mistero intorno alla morte di Dione non riguarda un segreto di Stato, bensì un segreto del cuore...