Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(52)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

TEADue - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:82521
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   1938
Delitto sul Palatino
Steven SAYLOR
     Traduzione: Fabrizia Villari GERLI
 
Data:   2011 ISBN:    9788850226092
Tit.Orig.:   The Venus Throw-1995
Note:   I casi di Gordiano «il Cercatore»
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   350
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 21/03/2012-19:46:08
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Roma, 56 a.C. In una fredda sera di gennaio, un uomo bussa alla porta di Gordiano il Cercatore. È Dione di Alessandria, l’erudito che, trent’anni prima, gli aveva trasmesso la passione per la filosofia greca. Diventato ambasciatore, Dione è giunto a Roma per chiedere al senato di risolvere le dispute dinastiche in Egitto; tuttavia, nel giro di pochi giorni, gli altri membri della delegazione sono stati uccisi a uno a uno e ora lui è rimasto solo e terrorizzato. Gordiano lo accoglie a braccia aperte ma, prima che il sole sia sorto, anche Dione viene avvelenato. Un crimine politico? Una vendetta ordita dal faraone? Gordiano è sconvolto e, pur di assicurare alla giustizia l’assassino del suo vecchio mentore, accetta d’indagare per conto di Clodia, una donna dai nobili natali e dalla pessima reputazione, che ha subito puntato il dito contro un suo ex amante, a suo dire un agente al soldo di re Tolomeo. Però, mentre le prove si dissolvono come fumo, gli indiziati si moltiplicano e la verità si offusca, Gordiano scoprirà che il mistero intorno alla morte di Dione non riguarda un segreto di Stato, bensì un segreto del cuore...