Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(25)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Narrativa Nord - Nord

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:82252
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   413
Il Tesoro dell'Imperatore
Steve BERRY
     Traduzione: Elisa VILLA
 
Data:   Luglio 2010 ISBN:    9788842916703
Tit.Orig.:   The Paris Vendetta, 2009
Note:  
 
Genere:   Libri->Spy Story
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 210
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   446
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 11/12/2016-20:13:36
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Ha quarant'anni e lavora a Ginevra per la Comunit√† Europea. √ą un medico, ma non ha mai esercitato: in realt√† √® un burocrate ben pagato senza prospettive di carriera. Poi, una sera, la sua vita cambia radical¬≠mente. Mentre sta tornando a casa, la sua auto viene bloccata, due uomini armati gli intimano di uscire, lo drogano e lo chiu¬≠dono nel portabagagli di una limousine nera. Il tempo si ferma, sprazzi di coscien¬≠za in una cantina buia, sedativi, sonno, in¬≠cubi... Quando riprende i sensi, l'uomo si ritrova in un minuscolo agglomerato di ca¬≠panne e grotte da qualche parte in Africa e, senza spiegazioni, gli viene ordinato di unirsi agli altri medici che assistono i ma¬≠lati del villaggio. Disorientato e rassegnato a una sorte che non riesce a capire, l'uomo comincia cos√¨ un lavoro massacrante e tut¬≠tavia inutile, a causa della carenza di strut¬≠ture e medicinali adeguati. Eppure, a poco a poco, in lui si fanno strada domande in¬≠quietanti: e se i suoi rapitori incarnassero l'ultima, flebile speranza di salvezza per un'umanit√† sull'orlo del collasso? E se la loro missione ‚ÄĒ irrealizzabile ma necessaria ‚ÄĒ fosse creare un'oasi di pace e di prosperit√† per tutti coloro che non si piegano all'e¬≠goismo dei Paesi industrializzati?