Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Nuova Narrativa Newton - Newton & Compton

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:80774    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   141
Titolo:   Il Codice di Merlino. La maledizione del Graal
Autore:   Robert HOLDSTOCK
 
Data Pubbl.:   2009 ISBN:    9788854112995
Titolo Orig.:   The Iron Grail, 2002
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 12/12/2010-22:39:36
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Per il potente Merlino le sabbie del tempo sono granelli che scorrono nella strozzatura di una clessidra stregata: immobili come le acque gelate dei laghi della terra d'Alba, l'odierna Inghilterra. Ma i millenni concessi al più grande dei maghi si accorciano come i giorni a disposizione dei comuni mortali se non usa i suoi poteri magici con parsimonia. Anche stavolta il suo aiuto è necessario per proteggere le stirpi regali di valorosi eroi dalle insidie del mondo soprannaturale. E così, sette secoli dopo aver solcato le acque del Mar Egeo insieme a Giasone e ai magnifici Argonauti, Merlino è costretto ad affrontare una nuova ardua impresa. E mentre nei pressi della desolata fortezza di Taurovinda, un tempo magnifica dimora del re Urtha, infuria una terribile lotta tra uomini e fantasmi, usurpati e usurpatori, nella memoria di Merlino e del suo vecchio compagno Giasone riecheggia l'urlo di Medea: la madre assassina che ancora si nasconde negli abissi vorticosi del Tempo.