Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
attiliosfunel attiliosfunel 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Zia Marisa Zia Marisa 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:80
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 5.67
 
N.:   80
S.O.S. dischi volanti
R. M. WALLISFURTH (ps. di Rainer Maria WALLISFURTH)
     Traduzione: Massimo ANDREATINI
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   20 Maggio 1955 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   S.O.S. Fliegende Untertassen, [1954]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 28/08/2018-11:50:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L'autore sostiene, attraverso le vicende di questo interessantissimo romanzo, la tesi che l'amore √® la forma maggiore dell'universo e che l'intelligenza, da sola, non pu√≤ portare alla perfezione. Vediamo infatti un popolo che sembra abbia raggiunto il pi√Ļ alto grado di civilt√† e di perfezione; gli abitanti, dal cervello smisuratamente sviluppato, di un pianeta sconosciuto, che visitano periodicamente la Terra sui loro dischi volanti e sono giunti alla conclusione che la Terra sia popolata di esseri ancora primitivi e perci√≤ da incivilire, guarendoli da ci√≤ che essi considerano una deleteria, terribile malattia: il sentimento. Questo popolo di nani dalla grossa testa, infatti, non conosce il sentimento, agisce soltanto per puro ragionamento e ha raggiunto quella che crede la perfezione. Un nano, catturato col suo disco da un pilota terrestre, finisce per intendersi con questo e per capire, quando lo vede esporre la propria vita per salvarlo, che l'amore non √® una malattia, ma qualcosa di grande, meraviglioso e potente che porta l'uomo o comunque l'essere pensante a superare tutti i propri limiti, cosa che invece il puro intelletto non riesce a fare. E' questo il primo romanzo di autore tedesco che la collezione Urania presenta ed √® steso con la precisione, la meticolosit√† d'analisi, la logica e l'intelligenza di un profondo psicologo che sa trarre dalla sua scienza voli di poesia. Siamo sicuri che il lettore seguir√†, affascinato e conquistato, la v√¨cenda sempre vivace, interessante e profondamente umana di questo romanzo.