Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
erberto erberto Amico di Urania Mania
adso adso 
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Ragazzi - Rizzoli

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:79780
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
La terra dei frutti d'argento
Nancy FARMER
     Traduzione: Valeria BASTIA
     Copertina: Gianni DE CONNO
 
Data:   Gennaio 2008 ISBN:    9788817021234
Tit.Orig.:   The Land of the Silver Apples
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 05/09/2010-15:49:34
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Ăˆ un curioso gruppo di pellegrini, quello che s'incammina verso il monastero di San Filian, una splendida mattina d'inverno. C'è l'apprendista bardo Jack con il suo maestro,- ci sono uno zoppo, una bambina bellissima e bizzosa, una ragazzina brutta e mansueta: Giles, Lucy e Pega. E ancora un monaco, Fratello Aiden. Sperano di trovare l'acqua miracolosa in grado di sanare la gamba di Giles, ma soprattutto cercano una cura per l'anima di Lucy, che parla con esseri invisibili e si crede una principessa. Il lungo viaggio li porterĂ  ben oltre la meta, tra hobgoblin, knucker e altre inaudite creature; fino al regno degli elfi, esseri leggiadri dal fascino irresistibile e pericoloso. Ăˆ questa, appunto, la Terra dei Frutti d'Argento, che ottunde la mente e offusca i ricordi. Uscirne è impresa difficile, a volte impossibile.