Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
and and 
raffa raffa 
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Il Romanzo Mensile - Corriere della Sera

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:79358
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   Anno XVIII - n. 3
Un mondo perduto
Arthur Conan DOYLE
     Copertina: Renato SALVADORI
 
Data:   15 Marzo 1920 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Lost World, 1912
Note:   Seconda parte
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   168 x 242
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 16/08/2010-17:38:41
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Conan Doyle, il celebre biografo di Sherlock Holmes, aveva anche un altro confidente: il professor Challenger, un astutissimo scienziato inglese degno di figurare nella galleria dei grandi di tutti i tempi accanto al celebre detective. E se Holmes misurava la sue cellule grigie nella soluzione di problemi, tutto sommato, "mondani" (delitti, sparizioni, ricatti e uomini con la barba finta), Challenger deve affrontare ogni volta una minaccia cosmica o un pericolo che potrebbe distruggere il nostro pianeta. Le sue, insomma sono avventure di pura e squisita fantascienza, come dimostra questo magnifico romanzo - in cui il professore scopre un lembo di preistoria nel cuore del nostro mondo e ha la pessima idea di portare a Londra uno pterodattilo troppo sviluppato. Un'avventura classica dalla quale e stato tratto un celebre film, con gli effetti speciali di Willis O'Brien.