Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
waferdi Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
fabri fabri 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Collezione Immaginario. Fantasy - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:78614
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.50
 
Il Custode del Drago
Robin HOBB (ps. di Margaret Astrid LINDHOLM-OGDEN)
     Traduzione: Gabriele GIORGI
 
Data:   22 Aprile 2010 ISBN:    9788834715895
Tit.Orig.:   Dragon Keeper, 2009
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 225
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   530
 
 
  Ultima modifica scheda: Grianne 03/05/2016-18:38:45
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Guidati dal drago Blu Tintaglia, i draghi stanno tornando nelle terre dei Sei Ducati, risalendo il fiume delle Giungle della Pioggia. Ma i draghi delle nuove generazioni hanno solo l'ombra del potere dei loro antenati. Molti sono rachitici e deformi, incapaci di volare; altri sono sciocchi e fin troppo feroci, e ben presto diventano un pericolo per gli abitanti delle Giungle. Le belve inoltre sostengono che esite una città, Kelsingara, dalla quale tutte loro hanno avuto origine, che è la loro vera casa. Ma quel luogo leggendario non è segnato sulle mappe, e loro non sono in grado di raggiungerla, se non con la scorta di un manipolo di custodi di draghi, cacciatori e storici che li aiutino a ritrovare il luogo in cui è nata la loro stirpe. Ma il mestiere del custode di draghi è pericoloso: sono animali imprevedibili e maliziosi, e ci sono moltissimi rischi su quel cammino che forse conduce al nulla...