Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
attiliosfunel attiliosfunel 
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

IperFiction - Interno Giallo|Interno Giallo/Mondadori|Mondadori - Interno Giallo/Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:7806
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 6.00
 
Luce virtuale
William GIBSON
     Traduzione: Delio ZINONI
     Copertina: FOTO
 
Data:   Maggio 1994 ISBN:    9788804384700
Tit.Orig.:   Virtual Light [1993]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   162 x 233
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   264
 
 
  Ultima modifica scheda: Vecchio47 09/01/2015-22:41:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
San Francisco, anno 2005. La città è stata semidistrutta da un terremoto che ha sconvolto tutta la California. Il ponte sulla baia è in parte crollato e viene giudicato pericoloso, ma migliaia di diseredati l’hanno eletto a loro precario domicilio.
Il mondo è coperto da una fitta rete informatica, attraverso la quale le informazioni corrono alla velocità della luce. Ma in agguato ci sono sempre gli hacker, i pirati informatici, pronti a tutto pur di entrare in possesso di dati essenziali da rivendere. Per evitare le loro insidie, occorre tornare all’antico, alla forza dei muscoli e all’intelligenza dei giovani che hanno voglia di farsi largo. Fra le strade affollate di persone e mezzi d’ogni genere, sfreccia instancabile la bicicletta ultra rinforzata di Chevette Washington che fende il traffico senza mai perdere il ritmo. Quest'agile ragazza, uno dei tanti corrieri che sfidano continuamente tutto e tutti, è in costante corsa contro il tempo, perché i plichi che deve recapitare contengono informazioni di straordinaria importanza. Un giorno Chevette cade in tentazione, si impossessa di un innocuo paio d’occhiali, che oltretutto non riesce a usare, perché, una volta inforcati, non mostrano niente. Si tratta di occhiali L.V., o Luce Virtuale, e sono in molti che li vogliono, e sono disposti a tutto pur di possederli. Incaricato di ritrovarli è Berry Rydell, ex poliziotto riciclato dalla IntenSecure, compagnia di sorveglianza armata.
Ma cosa c’è di tanto importante in un paio d’occhiali? Forse il fatto che sono un esemplare unico? Ma nemmeno questa ipotesi giustificherebbe la lunga scia di ricatti, violenze e uccisioni che si dipana lungo la strada della ricerca. Il fatto è che gli occhiali Luce Virtuale nascondono un segreto di drammatica attualitĂ : mostrano la realtĂ  non com’è, ma come potrebbe essere.