Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

IperFiction - Interno Giallo|Interno Giallo/Mondadori|Mondadori - Interno Giallo/Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:7782    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Titolo:   La nuova stirpe
Autore:   Octavia Estelle BUTLER
 
Data Pubbl.:   Luglio 1993 ISBN:    8804374268
Titolo Orig.:   Mind of My Mind [1977]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 22/09/2007-22:24:14
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Doro, l'essere immortale nato nell'antica Nubia al tempo della dominazione faraonica, ha un unico pensiero in mente: dare vita a una nuova stirpe di esseri straordinari. La sua speranza è di riuscire a creare degli immortali che possano in tal modo alleviare la sua solitudine. Per lunghi secoli, i suoi esperimenti con ogni tipo di essere umano sfociano in brucianti delusioni. Finalmente, i suoi sforzi vengono premiati dalla nascita di Mary. Essa possiede tutte le sue facoltà, a un grado superiore. Mary infatti può, con la sola forza della mente, dare vita a una gestalt, che viene denominata lo Schema. Si tratta di una complessa rete di energia psichica, superiore alla somma delle singole parti. Con un simile potere a sua disposizione, Mary non è disposta ad accettare le regole che Doro vorrebbe dettarle. E lui, che è suo padre e anche il suo amante, si scopre improvvisamente nel ruolo di rivale. Un'epica sfida fra poteri simili ma non uguali, la cui posta è il dominio del mondo.