Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

IperFiction - Interno Giallo|Interno Giallo/Mondadori|Mondadori - Interno Giallo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:7762
 
Piace a 8 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.69
 
Hyperion
Dan SIMMONS
     Traduzione: Gaetano Luigi STAFFILANO
     Copertina: Gary RUDDELL
 
Data:   Maggio 1991 ISBN:    8835600545
Tit.Orig.:   Hyperion [1989]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   422
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 12/02/2013-13:23:56
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo l'Egira, nell'universo è stata creata una federazione di pianeti: l'Egemonia dell'Uomo. Ma al di fuori della sua giurisdizione esiste un pianeta chiamato Hyperion. E su Hyperion è in attesa una creatura metallica, sanguinaria, dotata di poteri semidivini: lo Shrike. Alcuni lo adorano. Altri lo temono. Altri ancora hanno giurato di distruggerlo. Lo Shrike li attende tutti, amici e nemici, nella Valle delle Tombe del Tempo, dove enormi strutture cupe provenienti dal futuro si ritraggono verso il passato recando oscuri messaggi. Alla vigilia dell'Armageddon, con l'intera galassia in guerra, sette pellegrini si mettono in viaggio verso le Tombe, alla ricerca delle risposte agli enigmi delle loro vite. Ognuno di loro custodisce un terribile segreto e una disperata speranza, e ognuno è disposto a morire per portare a termine la ricerca. E forse dovrà morire, perché lo Shrike uccide tutti i pellegrini che gli si avvicinano ... meno uno. E il superstite vedrà realizzato il desiderio che più gli sta a cuore. Per prepararsi all'incontro con lo Shrike, ogni personaggio racconta agli altri la propria storia, la storia che l'ha portato su Hyperion. E con il procedere dei racconti ci viene rivelata una cultura interstellare d'incredibile complessità e varietà, che diventa a poco a poco sempre più reale e coinvolgente.
Hyperion, definito da Locus "l'epopea politico-vampiresca che lascerà il segno nella storia della fantascienza", è seguito da La caduta di Hyperion, in cui l'autore riprende temi e personaggi di questo primo volume.