Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Gl'Istrici - Salani

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:77371
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   99
Racconti della valle dei Mumin
Tove JANSSON
 
Data:   1995 ISBN:    8877823658
Tit.Orig.:   Det Osynliga Barnet
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 185
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: erberto 08/12/2009-15:55:31
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 

C'era una volta una bambina che aveva una nonna serena, un padre preso dalle sue sculture, amichette scontente, amici marinai burberi; negli anni, insensibilmente, questi personaggi hanno abbandonato la loro natura umana e sono diventati animali, che Tove Jansson ha disegnato e descritto. In questo libro gli animali stanno in un certo modo riprendendo le loro caratteristiche umane, perché vi vengono studiati a fondo i caratteri del solitario Tabacco, della nevrastenica Filifiocca, dell'Emulo desideroso di andare in pensione perché allora si è abbastanza vecchi per fare finalmente ciò che si vuole, di Papà Mumin che cerca di evadere dalla troppo tranquilla vita famigliare e di svelare il segreto dei lattei Fungarelli alla ricerca dei temporali. Tutti personaggi che abbiamo conosciuto nel "Cappello del Gran Bau", in "Magia di Mezz'Estate" e "Magia d'inverno". Nella Valle dei Mumin s'intrecciano vicende sempre più sottili, sotto la cappa del nuvoloso cielo nordico, fino al cupo grande mare selvaggio, alle isole nere, all'orizzonte che segna la fine del mondo.