Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
attiliosfunel attiliosfunel 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Rocheta Rocheta 
cosmo 49 cosmo 49 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(53)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

TEADue - Editori Associati

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:76976
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   352
La via degli dei
Mariangela CERRINO
 
Data:   1995 ISBN:    8878197637
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   128 x 198
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   398
 
 
  Ultima modifica scheda: gretana 22/03/2012-21:43:55
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Noi li chiamiamo etruschi: ma ci fu un'epoca in cui quel popolo chiamò se stesso 'Rasna', e quel nome riecheggiò con orgoglio in magnifiche dimore, ergendosi a difesa della pace e dell'unione tra le dodici città della Lega. Eppure già in quest'epoca felice la trama del Fato stringeva nella sua rete il futuro dei Rasna, preparando il sangue e i lutti nei quali si sarenne dissolto il loro fulgido Tempo. E ora il momento della profezia è venuto; l'amico ha ucciso l'amico, consumando il tradimento supremo, e Mastarna, assassino di Larth, è diventato Re Servio di Roma (la futura dominatrice del mondo): potente sì, ma disperatamente solo e in preda ai rimorsi. Mastarna scoprirà così che percorrere la "Via degli Dei" è impresa ardua per chi si ribella, per chi vuole guardare con gli occhi del cuore, accecando quelli della mente. E lungo questa Via - che nessun sortilegio o magia potrà deviare - la storia di Mastarna si incrocerà infine con quella di Tarxne, figlio di Thesan e di Larth, destinato a essere Re con il nome di Tarquinio il Superbo. Folli saranno le speranze degli uomini di evitare questo incontro, e dispersi i loro tentativi sia di cancellare le pagine del destino in cui è già scritta la scomparsa definitiva dei Rasna sia di distruggere la pietra su cui si fonderà il superbo regno di Roma. Tuttavia non è facile acettare che l'amore e la morte abbiano lo stesso viso, ora dolce ora mostruoso, né che i desideri umani si debbano piegare a una volontà tanto incomprensibile quanto potente...