Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
raffa raffa 
contericci contericci 
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:732
 
Piace a 9 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.25
 
N.:   724
Il superstite
James HERBERT
     Traduzione: Beata DELLA FRATTINA
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   5 Giugno 1977 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Survivor, 1976
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 05/02/2014-21:11:19
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Lacerando la tranquilla notte d'ottobre, al di sopra della storica cittadina di Eton, in Inghilterra, un Jumbo 747 con trecentocinquanta persone a bordo esplode in volo e precipita in fiamme. Nessuno si salva tranne il secondo pilota, David Keller, che incredibilmente esce dal rogo senza neanche una scalfittura. Ma siamo appena all'inizio della tragedia. Mentre gli specialisti cercano di accertare le cause "normali" del sinistro, una forza maligna comincia a sprigionarsi dalla carcassa annerita e contorta del jet. Avvenimenti atroci e fenomeni inesplicabili, che hanno al centro l'unico superstite, coinvolgono gli abitanti di Eton in un crescente, satanico vortice di orrori. Con l'aiuto di uno spiritista e di un prete cattolico, lo stesso David Keller cerca di resistere al mostruoso scatenamento di forze demoniache. Ma tutto dipende, si comincia a capire, dalla risposta a una domanda: come ha fatto a salvarsi "l'unico superstite" ?