Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Algernon Algernon 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Maestri del Thriller - Piemme Edizioni

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:72507
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   93
Paragon Hotel
David MORRELL
 
Data:   Dicembre 2008 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Creepers, 2005
Note:  
 
Genere:   Libri->Gialli
 
Categoria:   NON FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Non specificato  Nr pagg.:   390
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 19/02/2018-09:20:01
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
È una fredda sera di fine ottobre ad Asbury Park, cittadina fantasma sulla costa del New Jersey. Un piccolo gruppo di archeologi urbani appassionati di vecchi edifici abbandonati si prepara a infiltrarsi nel lussuoso Paragon Hotel, chiuso ormai da decenni e destinato a essere demolito. Li accompagna nell’esplorazione notturna Frank Balenger, un giornalista del «New York Times».
Il fascino del luogo è legato alla vicenda del suo proprietario, Morgan Carlisle, un eccentrico malato di agorafobia che aveva progettato l’albergo per vivere la propria vita attraverso quella dei suoi ospiti. Dominando dall’attico la costruzione piramidale, Carlisle disponeva di passaggi e spioncini segreti per tenere sotto controllo ogni camera. L’unica volta che uscì dall’edificio, ormai chiuso al pubblico, fu per farsi ritrovare cadavere sulla spiaggia.
Polvere, ragnatele, cigolii, stanze che celano inquietanti segreti: i brividi non mancano finché gli infiltrati si accorgono di non essere soli. Ciò che li attende, nel buio, è il terrore. Perché fra i muri cadenti del Paragon Hotel si nasconde qualcuno che è capace di rendere la luce dell’alba un desiderio irraggiungibile anche per chi riuscirà a sopravvivere alle prime ore del giorno.